Sicurezza chat WhatsApp

foto della news

Gli ingegneri di WhatsApp sono a lavoro per lanciare una nuova funzionalità che aumenterà il livello di sicurezza per l’accesso all’applicazione utilizzando la propria impronta digitale. La funzionalità è stata scoperta dai ragazzi di WaBetaInfo, sempre molto attivi nell’analizzare il codice sorgente di WhatsApp per trovare novità e curiosità.

Per il momento la feature è stata rilasciata nella versione alpha di WhatsApp per Android e prima di vederla nella versione ufficiale bisognerà aspettare diversi mesi. Inoltre, questo nuovo servizio opzionale quindi non obbligatorio, servirà per mettere un freno gli spioni che hanno intenzione di leggere le conversazioni private. Da quello che si può dedurre dalla versione alpha di WhatsApp, il funzionamento sarà molto semplice: basterà registrare la propria impronta digitale all’interno dell’app e attivare il nuovo livello di protezione. Quando si aprirà WhatsApp, bisognerà inserire la propria impronta digitale per accedere alle conversazioni.

impronta

Oggi giorno WhatsApp utilizza già un buon grado di sicurezza per le conversazioni, declinato nella crittografia end-to-end, che permette di leggere le conversazioni solo sui terminali di invio e ricezione del messaggio, eliminando così l’eventualità che terzi, hacker o agenzie governative che siano, possano rubare i file della cronologia e farne l’uso che vogliono.

L’impronta digitale, minimizzerà ulteriormente il rischio di intrusione tra testi, foto e video, soprattutto quando lasciamo il telefonino in luoghi pubblici, visibile a chiunque. 

Non ci resta che aspettare di provare la nuova applicazione, del software di proprietà di Facebook, per testare realmente il grado di sicurezza e privacy dell'impronta.

Fonte: https://bit.ly/2FEIQoP