Nuova app. di dating contro i truffatori

foto della news

È arrivata MonsterMatch, l'app. di dating, un videogame creato grazie al finanziamento di Mozilla, che svela i retroscena da brivido sugli appuntamenti online. Adesso i truffatori del dating online devono stare molto attenti: MonsterMatch rappresenta una svolta che promette di esser particolarmente significativa per tutti gli appassionati del settore.  Viene definita l’acchiappa-mostri per fronteggiare le truffe ed i truffatori, è una sorta di Tinder per mostri.

MonsterMatch

"Ho creato l'acchiappa-mostri perfetta: una creatura marina in grado di far girare la testa agli esseri più orripilanti. Ne ho scelto il nome, evocativo di uno spirito ribelle, AnarkOs, e ne ho definito le sembianze. Ha gli occhioni annacquati e un corpo mozzafiato di cui fa bella mostra nella foto del profilo che la vede passeggiare su una spiaggia tropicale in bikini. Una volta sicura di averla resa l'incontro ideale, quello in cui tutti i mostri vorrebbero avere la fortuna di imbattersi, è arrivata la parte più difficile: trovarle l'amore, e non il solito sesso, su un'applicazione di dating di nome MonsterMatch" spiega Ben Berman, sviluppatore ventinovenne e creatore del gioco.

Pur essendo infatti solo un videogame, MonsterMatch agisce sfruttando la stessa tecnica di algoritmi che viene generata nelle reali app. per appuntamenti, quali appunto Tinder o Bumble, rendendo pubblica le mostruosità: "spesso questi strumenti discriminano le minoranze, etniche, sessuali o religiose, e possono impedirti di incontrare l’anima gemella" chiarisce alla stampa il creatore. 

La creazione di Ben Berman, è nata guardando gli amici barcamenarsi per scegliere l’immagine di un profilo volto ad attirare consensi o alla più accattivante biografia con l'obbiettivo di rimorchiare su Tinder, è stato ispirato alla creazione : "quando in realtà non conta poi molto ciò che fai, quanto i like complessivi degli utenti".  L’autore ha creato il videogames in soli tre mesi, grazie anche all' aiutato di designer e scrittori professionisti. MonsterMatch vuole essere un game istruttivo, che aiuta a capire meglio quel concetto di "filtraggio collaborativo", ovvero quegli algoritmi fondati sull’opinione della maggioranza che indicano in anticipo cosa può piacerci o meno, riducendo così la cerchia dei potenziali partner e dei possibili rischi.

Per ulteriori approfondimenti sulla creazione di app. ed algoritmi di "filtraggio collaborativo" contattaci

Fonte: https://bit.ly/2WzXkPL