Partnership con Google Cloud, Facebook Developer Circles e Nexi

foto della news

Google Cloud, Facebook Developer Circles e Nexi uniscono le forze assieme a Codemotion, per la nascita di un progetto straordinario, che mira a proporre percorsi di formazione gratuita e online per sviluppatori di ogni tipo.

Rome conference

In occasione dell’edizione Codemotion Rome 2019, la nona fiera che ospitata all’interno dell’Ateneo di Ingegneria dell’Università Roma Tre, è stato ufficializzato questo progetto innovativo che vedrà l’introduzione di percorsi di formazione gratuiti e online dedicati a sviluppatori di ogni tipologia di azienda. I programmi di training per developer approdano per la prima volta in Europa, e rispondono alla crescente domanda non solo di sviluppatori, ma anche di tech leader, cio (chief innovation officer) e cto (chief technical officer), figure di raccordo tra il tecnico e il manageriale. Con una rete di oltre 500.000 sviluppatori in tutto il mondo, Codemotion è la piattaforma multi-channel che supporta la crescita professionale di queste figure, collegando professionisti It, community tecnologiche e aziende grazie ai servizi online di training, recruiting, magazine ed agli eventi in presenza come conferenze, meetup, corsi. Per questo la piattaforma web di Codemotion è il luogo ideale per ospitare gli innovativi programmi di formazione pensati con Google Cloud, Facebook Developer Circles e Nexi, disponibili all’interno della sezione learning:

- Google Cloud training program ha l'obiettivo di offrire agli sviluppatori un percorso di formazione gratuito e di alto livello per imparare a conoscere i servizi di Google Cloud Platform e mostrare come utilizzarli al meglio. Il programma prevede tre corsi (Core; Big Data; Kubernetes), nei quali due trainer certificati Google Cloud approfondiranno la piattaforma e i suoi servizi attraverso presentazioni, demo, case study. Tutti i moduli saranno composti da video, descrizioni e test. Alla fine del programma, tutti i partecipanti che avranno seguito i tre moduli e superato i relativi test riceveranno un attestato

- Facebook Developer Circles training program è un programma di training di 10 settimane dedicato a sviluppatori senior che vogliono intraprendere un percorso di tech leadership per diventare i CTO di domani. Per partecipare al programma è necessario compilare un enrollment form che serve per valutare l'idoneità dei candidati. I selezionati si confronteranno con CTO di importanti realtà aziendali per discutere di come le nuove tecnologie possano essere integrate nelle aziende e di quali attitudini di leadership necessiti la figura del CTO. Il programma si compone di tre moduli (Il ruolo del CTO; AI/Machine Learning; Software Architecture/DevOps), che si articoleranno in video, sessioni Q&A online e Meetup, tutti in lingua inglese. Al termine dei tre moduli ci sarà un bootcamp: due giorni intensivi in cui i partecipanti interagiranno con CTO esperti e approfondiranno le tematiche del programma.

-Nexi Dev Training Program mira a costruire una community di sviluppatori che utilizzi al meglio tutti i servizi della piattaforma Nexi. Durante il percorso formativo gli sviluppatori avranno a disposizione video, test, articoli tecnici, una coding challenge e dei meetup per approfondire l'utilizzo della piattaforma e testarne le diverse funzionalità. Il programma si compone di 4 moduli (Simple payment + invisible payment; Smart POS; XPay Build, UX personalizzata e backoffice; gli SDK per mobile) che prevedono video e test in italiano. Tutti coloro che termineranno il programma riceveranno un attestato di partecipazione. I migliori saranno selezionati da Nexi per diventare Tech Ambassador.

Chiara Russo, ceo e co-founder di Codemotion, ha dichiarato: "Siamo orgogliosi  di annunciare oggi questi nuovi training program insieme a tre grandi partner come Facebook Developer Circles, Google Cloud e Nexi. I tre programmi di formazione, totalmente gratuiti e rivolti agli sviluppatori, nascono per rispondere a precise esigenze di mercato. La ricerca di figure tecniche sempre aggiornate aumenta ogni giorno nel nostro Paese, e non sempre l’offerta soddisfa la domanda. Oggi anche le aziende che non operano nel settore tecnico creano i loro dipartimenti It per investire nella propria digitalizzazione, ottimizzarne i processi, migliorare la propria presenza online ecc.; per fare ciò servono figure competenti e sempre aggiornate".

Fonte: https://bit.ly/2JA85eV